Osservatorio Territoriale Infrastrutture del Piemonte: lo stato dell'arte e il futuro delle grandi o

27/09/2010

Al fine di sensibilizzare e stimolare i soggetti coinvolti nella pianificazione e nella realizzazione degli interventi infrastrutturali, Confindustria Piemonte, Unione Industriale di Torino e Camera di Commercio di Torino, hanno avviato da alcuni anni il monitoraggio delle opere prioritarie per il rafforzamento del sistema dei trasporti piemontese, in grado di produrre benefici anche a scala nazionale e internazionale per mezzo di OTI (Osservatorio Territoriale Infrastrutture) Piemonte. Il convegno chiama a raccolta le massime istituzioni regionali, le associazioni rappresentative degli industriali e del mondo camerale e la Transpadana comitato promotore dell'alta velocità ferroviaria merci e passeggeri, con l'obiettivo di fotografare la situazione del territorio piemontese e del Nord Ovest, individuare le criticità e definire le priorità d'intervento sulle grandi opere da adottare nei prossimi anni.