VISUALIZZA sulla mappa:

Home Page » Monitoraggio Opere » Settori » Superstrada Milano-A4-Valichi Svizzeri: interramento strada provinciale Villa di Monza
Stampa pagina

Superstrada Milano-A4-Valichi Svizzeri: interramento strada provinciale Villa di Monza

ultimo aggiornamento: 27/02/2015
settore: Viabilità

Descrizione Progetto

Il progetto prevede la riqualificazione della SP 5 attraverso l'interramento in trincea della strada e l’eliminazione di numerosi incroci semaforizzati, lungo un tratto di circa 3 km. Il progetto mira a collegare la A4/tangenziale nord e la SS 36, all’interno del territorio di Monza, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni.

Soggetti coinvolti

ANAS Regione Lombardia Provincia di Milano Comune di Monza Comune di Cinisello Balsamo

Cronoprogramma

2007
2013
2007
In grave ritardo

Dettagli prossima fase

Conclusione dei lavori del tunnel di Viale Lombardia.

Copertura finanziaria

  • Disponibili 330 Milioni di €
  • Non ancora disponibili 0 Milioni di €

Stato di avanzamento del progetto

Stato Progettazione

Lavori in corso

Progettazione

L’alternativa scelta prevede la ristrutturazione in sede con un tracciato prevalentemente in trincea per il tratto in territorio di Cinisello Balsamo e la realizzazione di un tunnel, che si sviluppa dalla rampa di discesa a sud del Villoresi fino a oltrepassare l’intersezione di Monza S. Fruttuoso. Nell’ottobre 2001 la Giunta Regionale dà parere favorevole al progetto definitivo con l’aggiunta di alcune integrazioni. Nel marzo 2002 Regione Lombardia, Provincia di Milano, Anas, Comuni di Cinisello Balsamo, Monza e Muggiò hanno raggiunto l'accordo definitivo sul progetto e definito le modalità di finanziamento dei lavori. ANAS ha avviato le procedure di appalto nel 2003 ma fino alla fine del 2004 i lavori non sono iniziati per problemi tra ANAS e ditta appaltatrice, la quale ha rinunciato ai lavori. Nel luglio del 2005, raggiunto un accordo tra ANAS e ditta appaltatrice, è stato definito il programma dei lavori: ottobre 2005 inizio lavori per la viabilità alternativa (tangenziale di Muggiò) e primavera 2006 inizio lavori per l'interramento della strada tra Monza e Cinisello. Tuttavia il 16 maggio 2006 Anas, accogliendo le osservazioni dell’Autorità per i lavori pubblici, ha comunicato di aver revocato all'associazione temporanea di imprese Impregilo SpA-Secol SpA, il provvedimento di aggiudicazione definitiva dei lavori di realizzazione dei lavori, in conseguenza della rinuncia dell’impresa mandante Secol. Nel frattempo i costi sono lievitati da 150 a oltre 230 milioni di euro. Nel mese di dicembre 2006 il Ministro alle Infrastrutture Di Pietro sottoscrive l'accordo che stanzia i finanziamenti aggiuntivi e definisce i nuovi tempi di realizzazione dell'opera: i lavori del primo lotto, costituito dagli svincoli sulla Tangenziale Nord di Milano e dalla tangenzialina di Muggiò di collegamento tra la Monza-Saronno e la tangenziale Nord di Milano, inizieranno nella primavera del 2007; per quanto riguarda il secondo lotto, costituito dallo scavo del tunnel di Viale Lombardia a Monza, Anas entro giugno 2007 dovrà provvedere alla ridefinizione di una nuova gara d'appalto per l’aggiudicazione dei lavori, che potrebbero partire nel corso del 2008. Tuttavia nel giugno 2007 il Consiglio di Stato ha annullato la rescissione del contratto con la precedente impresa appaltatrice Impregilo. Impregilo e ANAS hanno pertanto dovuto raggiungere un accordo per l'esecuzione dei lavori ed è stato previsto l'avvio dei lavori sul primo lotto a ottobre 2007 e la conclusione della progettazione del tunnel e l'approvazione della perizia entro dicembre 2007. Il 10 gennaio 2008 ANAS ha consegnato ad Impregilo i lavori per la realizzazione del secondo lotto, costituito dal tunnel di Viale Lombardia a Monza. Il cronoprogramma degli interventi prevedeva: realizzazione della tangenziale di Muggiò entro il 31 marzo 2009; tra il 2009 e il 2010 realizzazione degli svincoli sulla Tangenziale Nord a Cinisello Balsamo; entro il 2011 realizzazione del tunnel di Viale Lombardia a Monza. Nel corso del 2008 sono iniziati i lavori per il completamento della tangenziale di Muggiò e per la realizzazione degli svincoli sulla Tangenziale Nord a Cinisello Balsamo. Il 30 marzo 2009 è stata aperta al traffico la Bretella di Muggiò. Nel corso del 2011 sono stati aperti al transito il sottovia Caldara a Cinisello Balsamo e lo svincolo di Cinisello tra l'A4 e la SS36. Intanto, il 4 novembre 2010 si era resa necessaria una variante tecnica al progetto, a causa dei numerosi problemi riscontrati nell'esecuzione dei lavori, con la quale la fine dei lavori era stata rimodulata al 31 marzo 2013. Il 3 aprile 2013 si sono conclusi i lavori ed è stato inaugurato il tunnel di Viale Lombardia a Monza.

Costo dell'Opera

330.000.000

Dettaglio Costi

Finanziamenti disponibili

330.000.000