VISUALIZZA sulla mappa:

Home Page » Monitoraggio Opere » Settori » Strada del Sempione: variante Rho-Gallarate
Stampa pagina

Strada del Sempione: variante Rho-Gallarate

ultimo aggiornamento: 05/03/2015
settore: Viabilità

Descrizione Progetto

La variante al Sempione, cosiddetto "Sempione bis", consiste in un tracciato stradale di Km 29,5 a carreggiata unica con una corsia per senso di marcia, tranne nella località di Rho dove l'infrastruttura si innesta in una strada a due corsie per senso di marcia, mantenendone le caratteristiche. L'ipotesi di tracciato si separa dalla SS. 33 all'altezza dell'intersezione con la Tangenziale Ovest di Milano ed attraversa i territori comunali di Pogliano Milanese, Vanzago, Nerviano, Parabiago, Canegrate, Busto Garolfo, Dairago, Villa Cortese e Busto Arsizio. Il tracciato del "Sempione bis" termina all'altezza di Samarate dove, intersecandosi con un'altra infrastruttura in fase di progetto, la variante alla SS. 341, crea un collegamento con l'Autostrada dei Laghi A8.

Soggetti coinvolti

Regione Lombardia ANAS Parco del Ticino e Parco del Roccolo Comuni di Rho, Pogliano, Busto Arsizio, Canegrate, Nerviano, Parabiago, Legnano

Cronoprogramma

2013
2015
---
In grave ritardo

Dettagli prossima fase

Approvazione progetto preliminare di uno stralcio funzionale dell'opera da parte del CIPE

Copertura finanziaria

  • Disponibili 42 Milioni di €
  • Non ancora disponibili 378 Milioni di €

Stato di avanzamento del progetto

Stato Progettazione

Progetto preliminare

Progettazione

In data 10 febbraio 2003 è stato approvato il progetto preliminare alla variante SS33. Il documento di progetto preliminare raccoglie varie esigenze avanzate dai comuni coinvolti dalla variante e modifica la prima versione del progetto Anas. Il 22 giugno 2003 ANAS ha presentato agli enti locali il progetto preliminare con lo studio di impatto ambientale. Gli enti locali hanno presentato alla Regione le proprie prescrizioni. Il 6 ottobre 2003 la regione ha emanato delibera di approvazione con prescrizioni del progetto. Il progetto è stato pubblicato da ANAS nel dicembre 2003 e nel novembre 2004 è iniziata l'istruttoria del CIPE per l'approvazione del progetto e l'inserimento in Legge obiettivo. Il progetto è quindi passato all'esame della Commissione speciale VIA che ha espresso parere favorevole nel corso del 2005. Il CIPE non ha approvato il progetto preliminare per la mancanza di copertura finanziaria dell'opera. Lo stralcio funzionale individuato da ANAS utilizzando il finanziamento disponibile non è stato favorevolmente accolto dagli Enti territoriali interessati i quali, a loro volta, hanno rappresentato l’urgente necessità di realizzare una rotatoria a livelli sfalsati in corrispondenza dell’attuale rotatoria a raso che svincola la stessa S.S. 33 con la viabilità Provinciale in corrispondenza dell’uscita dall’abitato di Rho. Il costo dell’opera è di 420 milioni di euro di cui finanziati 42,27 milioni. Il progetto preliminare di uno stralcio funzionale da avviare con i finanziamenti disponibili è fermo dal 2013 al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per l’approvazione del CIPE.

Costo dell'Opera

420.000.000

Dettaglio Costi

Finanziamenti disponibili

42.270.000

Dettaglio Finanziamenti

Il finanziamento disponibile viene stanziato dallo Stato in base alla Legge 345/97 che autorizza l'ANAS ad assumere impegni finanziari per la realizzazione di opere funzionali a Malpensa 2000. Il rimanente deve essere recuperato attraverso la Legge Obiettivo.

Criticità

Finanziarie

I finanziamenti disponibili non sono sufficienti a realizzare l'intera opera, ciò rende necessario procedere per stralci funzionali.